Internet a Djicofè

  • sala studi 2
  • gestore del centro
  • cyber alle 2037
  • cyber ore 2106
In Burkina Faso, a Djicofé, nello stesso quartiere povero di Ouagadougou in cui è stata completata la costruzione della biblioteca, è stato attivato un altro progetto in collaborazione con l’associazione Nasara per il Burkina. L’obiettivo del progetto è quello di portare internet nel quartiere di Ouagadougou installando una tecnologia CDMA (via radio da antenne) all’interno della biblioteca. Cactus penserà poi a trovare e stipendiare un consulente informatico che si occupi del setup del cyber e un giovane che verrà formato per la sua gestione. Grazie ad internet, i ragazzi del quartiere potranno accedere a risorse e materiali che permetteranno loro di approfondire e perfezionare gli studi.

Scarica il report aggiornato del progetto

Paese:  Burkina Faso
Luogo:  Ouagadougou
Partner esecutivo:  Nasara Onlus
Beneficiari: 

I beneficiari sono di due tipi:

– i tanti ragazzi del quartiere di Djicofè che già frequentano la biblioteca e che potranno utilizzare internet presso i locali della biblioteca

– le migliaia di ragazzi ed adulti di Djicofè che vogliono utilizzare internet

Obiettivi principali

Portare internet nella biblioteca e renderlo utilizzabile per studio da chi frequenta la biblioteca

– Realizzare un Internet point ed aprirlo al pubblico esterno pagante.

– Arricchire la dotazione di libri in consultazione nella biblioteca

Attività principali

Potenziare la biblioteca e portarvici internet

– Realizzare un ponte radio punto-punto tra il centro sociale di Djicofè ed un provider di internet che trasmetta dal centro città

– Realizzare dei punti di accesso internet nei locali della biblioteca ed estendere le responsabilità del bibliotecario per il controllo dei computer.

– Acquistare altri libri per la biblioteca investendo in particolare su dizionari, romanzi di cultura africana e doppie copie dei libri scolastici già presenti, ma che sono abbastanza richiesti

Realizzare l’internet point

– Ristrutturare l’attuale magazzino di circa 50mq per renderlo utilizzabile come internet point. La ristrutturazione del locale verrà realizzata in economia da personale interno al centro sociale, comprando il materiale.

– Realizzare dei punti di accesso internet nel nuovo locale ristrutturato ed allestirlo con tavoli, sedie e computer.

– Formare un giovane per la gestione dell’internet point; si prevede un compenso per i primi sei mesi e successivamente a percentuale sugli incassi.

– Realizzare un sistema efficace di controllo accessi che consenta una condivisione efficiente delle risorse internet tra la biblioteca e l’internet point.

Costo totale € 8300 Versamento 1: € 6.000, per il periodo dal 10 marzo al 30 maggio 2015 (fase 1, comprendente la realizzazione dell’internet point, la connessione internet e la forniture libri per la biblioteca). Il versamento sarà rimesso a seguito della firma da parte delle due parti della presente convenzione.  Versamento 2: € 2.300, per il periodo dal 30 maggio al 30 settembre 2015 (fase 2 per il completamento dell’internet point, arredamenti e computer, formazione e stipendio gestore internet point). Il versamento 2 sarà rimesso in funzione dell’avanzamento delle attività e a seguito del ricevimento e approvazione da parte di cactus del rapporto narrativo e finanziario intermediario relativo alla fase 1.
Data inizio/fine progetto

Il progetto si divide in due fasi di cui la prima si conclude entro aprile 2015 e la seconda entro settembre, prima dell’inizio del prossimo anno scolastico, l’utilizzo sarà per gli anni a venire

Moderatore progetto Enrico Sonno

 

Print Friendly, PDF & Email

I commenti sono chiusi